Tieniti Informato

Megatron si fa largo tra i Combattenti!

Megatron, il più grande e terribile di tutti i Decepticon, si sta facendo largo nella Sfida a colpi di cannone! Abbiamo chiesto al team che ha dato vita a questo Bot malvagio alcune domande sul suo arrivo tra i Combattenti!

Howard ha sfoderato tutto il suo arsenale per modellare Megatron!

Ernesto: Megatron è il Bot più famigerato della saga Transformers. È scaltro, malvagio e temuto da tutti. Come sei riuscito a catturare la sua essenza in questo modello 3D?

Howard: Direi che dipende tutto dall’espressione sul suo volto e dai suoi terribili occhi rossi! Difficile far finta di nulla. Inoltre indossa quest’armatura di metallo argentato, che ne rappresenta la freddezza. Per mostrare in modo inequivocabile che si tratta di Megatron, non bisogna dimenticare il suo gigantesco cannone a fusione. Quando lo vedi, è arrivato il momento di darsela a gambe!

Ernesto: Come forma alternativa abbiamo optato per la sua forma di carro armato. Avete integrato in questo design anche elementi delle sue altre forme?

Howard: Ogni bot che modelliamo si trasforma in modo completo da una forma all’altra. Non è mai un compito facile, ma pensiamo di esserci riusciti. Se non ci credi, vai ad arruolare il tuo Megatron, dagli un’occhiata nella schermata delle informazioni e poi attiva in combattimento il suo Speciale 3!

Francois evoca il terrore di Megatron!

Ernesto: Megatron è sempre stata una figura minacciosa, che spezza il morale di coloro che gli sbarrano la strada. A cosa ti sei ispirato per renderlo tanto minaccioso?

Francois: Volevamo rendere giustizia a Megatron, e distinguerlo nettamente dal Megatron di “Transformers: la Vendetta del Caduto”. Ci siamo ispirati a una scena tratta da “Transformers: il Film”. Specialmente l’inquadratura in cui Megatron spara ad Ironhide mentre quest’ultimo è a terra.

Ernesto: Le sue armi sono leggendarie. Cosa devono aspettarsi i giocatori che lo affronteranno?

Francois: Non c’è arma più rappresentativa, per Megatron, del suo braccio a cannone. Abbiamo cercato di integrarlo al meglio. Inoltre, abbiamo voluto aggiungere un’altra arma tra le nostre preferite. Ecco un indizio: Megatron l’ha usata per combattere sopra una Diga.

Nick fa irrompere Megatron tra i Combattenti a piena potenza!

Ernesto: Il suo cannone a fusione è l’arma più leggendaria di Megatron. Anche ricrearne gli effetti speciali è stata un’esperienza esplosiva?

Nick: Lavorare agli effetti speciali di Transformers è sempre un’esperienza esplosiva! 😉 Megatron sfrutta il suo cannone a fusione anche durante i suoi attacchi standard; una cosa piuttosto insolita. Ogni attacco speciale aumenta la quantità di effetti speciali sul suo braccio a cannone, finché, con lo speciale 3, lo spettatore può godersi un primo piano davvero… personale.

Ernesto: Quali altri dettagli hai aggiunto a Megatron per renderlo tanto spaventoso?

Nick: Volevamo rendere il più possibile omaggio al cartone animato originale. Come ha già accennato Francois, uno degli scontri più epici di Megatron è quello sopra una diga. Ecco perché abbiamo creato il mazzafrusto energetico che impugna nel suo speciale 3.

Ryan ci regala il potente Megatron!

Ernesto: Essendo il comandante più famigerato dei Decepticon, ci possiamo aspettare che Megatron ottenga dei bonus sinergia dai suoi… lacchè?

Ryan: Megatron approva la tua scelta lessicale! I suoi luogotenenti Starscream e Shockwave gli conferiscono nuove, schiaccianti abilità. Con il fedele Soundwave al proprio fianco, invece, Megatron potenzia il danno di tutti i Decepticon presenti in squadra quando affrontano i fastidiosi Autobot.

Ernesto: L’arrivo di Megatron tra le fila dei Combattenti è sempre sinonimo di guai. I nostri Comandanti vedranno le conseguenze della sua presenza nella trama del gioco?

Ryan: Molti eventi raggiungeranno il culmine con l’arrivo del comandante Decepticon. Shockwave è stato particolarmente meticoloso nel preparare il ritorno del suo maestro, forzando gli eventi in modo preciso. Chi pensava che Galvatron fosse la minaccia delle minacce, si accorgerà presto di un nuovo picco nella scala della malvagità. New Quintessa non sarà mai più la stessa.